Controllo Impianto a Legna Idro

Share Button

Installazione a Norma

Sicurezze minime da montare:

  1. VEAC: Vaso di espansione aperto. ( con tubo di sicurezza da 1″ minimo e da un carico da 3/4″ minimo con un carico d’ acqua da 1/2″ automatico meccanico, con capacita del 10% della quantità dell’ acqua del impianto, e collegato ad un scarico acqua.)
  2. VST: Valvola di sicurezza a scarico Termico.( a 90° )
  3. VSP: Valvola di sicurezza. ( da 1,5 bar )
  4. M: Manometro
  5. T: Termometro
  6. C: Circolatore
  7. VMA: Valvola miscelatrice anti condensa. ( con apertura a 55° )
  8. CM: Collettore mandata
  9. CR: Collettore ritorno
  10. SIT: Separatore impianto termico. ( quando e collegato a più prodotti )
  11. PA: Presa d’aria ( da dimensionare a seconda del prodotto, Leggere le conformità alle prescrizioni del fabbricante).
  12. D: Dosatore carico acqua hai polifosfati ( composto da sali minerali, impedisce la formazione di incrostazioni calcaree, mantenendo nel tempo le originali condizioni di scambio termico.
  13. F: Filtro di Sicurezza. La filtrazione dell’acqua è prescritta dalla normativa UNI-CTI 8065, nonchè dal D.P.R. 59/09. Pertanto installare un filtro non è un’alternativa, ma una precisa disposizione di Legge, poichè l’acqua contiene sempre sabbia, trucioli di ferro ed altri corpi estranei che vengono trascinati lungo l’estesa rete delle tubazioni degli acquedotti.
  14. DE:Decantatori ciclonici e filtri defangatori Eliminazione delle impurità presenti in un impianto di riscaldamento ad acqua calda ( Consigliato )
  • Da Rispettare sempre libretto costruttore e norma UNI più ristretti va al momento dell’installazione.
  • Leggere le conformità alle prescrizioni del fabbricante.

Vaso Chiuso

Per installazione a vaso chiuso e necessaria una valvola (2) VST: Valvola di sicurezza a scarico Termico.( a 90° ) Che si può montare solo su impianto con acqua sanitaria diretta dal acquedotto senza autoclave, per garantire una pressione costante anche senza corrente.

Canna Fumaria.

Per rispettare i pascal richiesti dal costruttore la sezione della canna va variata a seconda delle esigenze del impianto (camino) per il calcolo delle esigenze della legna.

La sezione del raccordo della Stufa o Caminetto e solo la sezione che viene sviluppata nella parte interna della casa per Raccordarsi al Camino esterno (Canna Fumaria).

Impianto a Pavimento.

Per le temperature richieste di un impianto a pavimento ( molto basse, sotto rugiada). Deve essere montato solo con un accumulo di acqua Proporzionato al generatore di calore, che gestisce le temperature. Separando la temperatura alta 60/70C° della solido con le temperature 35/45 C° dell’impianto a pavimento, cosi facendo e già separato l’impianto (10) da altri generatori di calore.

In questo caso la valvola (7) VMA: Valvola miscelatrice anti condensa. ( con apertura a 55° ) Non va montata.

Lascia un commento

WordPress spam blocked by CleanTalk.